Addio Nello, se ne va il partigiano della Maremma | MaremmaOggi Skip to content

Addio Nello, se ne va il partigiano della Maremma

Nello Bracalari aveva 95 anni, era malato. Vedovo, lascia il figlio Mauro. Il cordoglio dell’Anpi per una figura che ha fatto la storia
Nello Bracalari, 95 anni, presidente onorario dell'Anpi
Nello Bracalari, 95 anni, presidente onorario dell’Anpi

GROSSETO. Addio a Nello Bracalari, il partigiano della Maremma. Aveva 95 anni, essendo nato nel 1928. Stava male da qualche giorno, ma sembrava che si stesse riprendendo. Invece stamani, 6 gennaio, se n’è andato. Vedovo da tempo, lascia il figlio Mauro e i nipoti.

Nello Bracalari: il ricordo dell’Anpi

«Il cordoglio dell’Anpi maremmana per Nello Bracalari, staffetta partigiana e presidente onorario del comitato provinciale “Norma Parenti”.

L’ente morale Anpi e le tredici sezioni territoriali dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia attive in Maremma unite nel ricordo di un grande protagonista della vita politica e sociale della nostra provincia.

Nello Bracalari sin da giovanissimo, sotto il fascismo ed a causa del fascismo, ebbe modo di provare le difficoltà della vita. Ad appena dieci anni dovette interrompere gli studi per aiutare la famiglia nel faticoso lavoro nei campi. Il padre mezzadro, conosciuto come militante socialista, era infatti considerato un sovversivo, stigma che durante il ventennio della dittatura finì per ricadere, naturalmente, sull’intera famiglia.

Ad appena 15 anni divenne staffetta partigiana maturando una esperienza, quella della lotta per la libertà attraverso la Resistenza, che terminata la guerra si tramutò presto in impegno civile, sindacale ed infine in passione politica.

Nello Bracalari da ormai dieci anni ricopriva la carica di presidente onorario del comitato provinciale “Norma Parenti” dell’Anpi di Grosseto, da lui peraltro guidato in prima persona tra il 2006 ed il 2012 con immancabile lucidità, compostezza e profondo senso del dovere.

Nello, nonostante il peso degli anni, è stato partecipe con immutato entusiasmo e trasporto, fino all’ultimo, di tutte le iniziative promosse dall’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, mostrando particolare dedizione alle giovani generazioni per mezzo del progetto didattico avviato insieme al provveditorato agli studi di Grosseto denominato “A scuola di Costituzione”, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione.

Alla grande comunità dell’Anpi della Provincia di Grosseto, a noi tutti, da questo difficile momento mancherà la sua voce gentile ed appassionata, attraverso cui dispensava affetto ed incoraggiamenti quotidiani, con la profonda consapevolezza che la lotta delle partigiane e dei partigiani per una Repubblica, libera, democratica ed antifascista, meriterà sempre di essere riconosciuta patrimonio comune e fondamento dell’intera comunità maremmana.

Caro Nello, la tua Anpi ti abbraccia con gratitudine. Ora e sempre Resistenza».


LEGGI ANCHE

Riproduzione riservata ©

Condividi su

Articoli correlati

error: Content is protected